02. Qual è lo scopo dell’agopuntura?

La Medicina Cinese, e, quindi, l’agopuntura, affondano le loro radici nell’antico pensiero taoista e si pongono come obiettivo primario la cura dell’individuo, visto nella sua globalità fisica e psichica. La visione olistica propria della MTC considera il corpo umano come un insieme di funzioni tra loro correlate ed interdipendenti e si rifiuta di concepire i singoli organi ed apparati come entità a se stanti. Per fare un esempio, possiamo paragonare la concezione che la MTC ha del corpo umano a ciò che per la nostra medicina rappresenta il Sistema Endocrino, nel quale sono comprese diverse funzioni specifiche, ma facenti parte di un unico “sistema funzionale”. Analogamente la Medicina Cinese descrive con estrema precisione la fisiopatologia umana attraverso organi-funzione (Zangfu) totalmente interdipendenti e tra loro legati da rapporti di vero e proprio feedback, proprio come avviene per le nostre ghiandole endocrine.