News istituzionali

NEWS ISTITUZIONALI

In questa sezione sono presenti i provvedimenti legislativi inerenti l’Agopuntura e le Medicine non Convenzionali.

  • XXIII CONVEGNO A.M.I.A.R. – 13/04/2024

    Sabato 13 Aprile  si è svolto a Torno il XXIII Convegno A.M.I.A.R., unico evento congressuale, nel panorama italiano, indirizzato a tutte le medicine non convenzionali. La manifestazione, dal titolo “Agopuntura e MnC nelle patologie dell’apparato respiratorio” ha interessato oltre 200 medici. Vi hanno partecipato, in qualità di relatori, figure di spicco delle diverse MnC: Agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese, Omeopatia, Medicina Ayurvedica, Antroposofia. L’evento è stato introdotto dalla dott.ssa Borsatti, in rappresentanza dell’Ordine dei Medici di Torino, e dal dott. Giaccone, Presidente dell’Ordine dei Farmacisti e primo firmatario della vigente Legge Regionale sulle MnC.

    Il dott. Giovanardi, Presidente della Federazione Italiana delle Società di Agopuntura (F.I.S.A.), di cui A.M.I.A.R. fa parte, ha inviato un suo breve contributo video sullo stato dell’arte dell’Agopuntura in Italia e sugli obiettivi realizzati fin qui.

    La diffusione della conoscenza delle Medicine non Convenzionali e delle loro prove d’efficacia è essenziale per una sempre maggiore integrazione con la biomedicina, nell’interesse del malato, che si trova a poter fruire di un più ampio ventaglio di possibilità terapeutiche comprovate dalle evidenze scientifiche.

    leggi tutto...
  • XXIII CONVEGNO A.M.I.A.R. – AGOPUNTURA E MNC NELLE PATOLOGIE DELL’APPARATO RESPIRATORIO

    13 aprile 2024 (9.00-18.00)
    2,4 crediti ECM
    Pacific Hotel Fortino, Str. del Fortino, 36, 10152 Torino TO

    II 13 aprile 2024 si svolgerà il XXIII Convegno AMIAR, Agopuntura e MnC nelle patologie dell’apparato respiratorio”.

    La ventitreesima edizione del Convegno A.M.I.A.R. “Agopuntura e Medicina non Convenzionale nelle patologie dell’apparato respiratoriosi prefigge, come sua tradizione, di analizzare e promuovere l’integrazione -all’interno delle cure attualmente erogate dal Servizio Sanitario Pubblico- dell’Agopuntura e di altre discipline “alternative”, in particolare dell’Omeopatia e della Fitoterapia, in base alle loro prove scientifiche di efficacia.  La tematica è costituita dall’applicazione dell’Agopuntura e delle MnC nelle patologie dell’apparato respiratorio.

    L’evento è accreditato per tutte le discipline di “medico chirurgo” e per “odontoiatra”.

    L’iscrizione è gratuita e per effettuarla è necessario compilare il modulo di iscrizione dedicato.

    leggi tutto...
  • Siamo felici che l’Agopuntura abbia raggiunto un nuovo traguardo!
    leggi tutto...
  • La formazione in Agopuntura in Italia: la posizione di FISA

    La Federazione Italiana delle Società di Agopuntura (FISA) rappresenta sul territorio nazionale 13 Associazioni di Agopuntura e 11 Scuole. Da sempre si è fatta garante della figura del medico agopuntore e supervisiona la formazione delle sue Scuole da oltre 25 anni.

    Se sei in procinto di iscriverti a una scuola di Agopuntura sappi che:

    1- La pratica dell’Agopuntura in Italia è un atto medico come da sentenza della Corte Suprema di Cassazione VI sezione Penale numero 500 del 06.04.1982 iscritta al registro generale n. 12999/81. Tale posizione è stata riaffermata dalla Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri nel Consiglio Nazionale di Terni il 18 Maggio 2002.

    2- La formazione è regolata dall’Accordo Stato – Regioni del 7 febbraio 2013 che stabilisce che:

    – la scuola sia accreditata presso la regione in cui ha sede legale;
    – l’iscrizione ai corsi è riservata esclusivamente ai laureati in medicina e chirurgia;
    – il percorso formativo ha una durata triennale con monte ore di almeno 400 ore di formazione teoricacui si aggiungono 100 ore di pratica clinica, di cui almeno il 50% di tirocinio pratico supervisionato da un medico esperto della disciplina;
    – la Formazione a Distanza (FAD) non può superare il 30% delle ore di formazione teorica.

    3- Solo il Titolo di medico esperto in Agopuntura rilasciato da una scuola accreditata permette l’iscrizione ai Registri istituiti presso gli Ordini dei Medici Provinciali.

    4- Il Titolo rilasciato da una scuola accreditata ha valore legale su tutto il territorio nazionale e vale in occasione di concorsi pubblici e di apertura di ambulatori di Agopuntura presso strutture pubbliche.

    Perché iscriversi a una scuola aderente alla Federazione Italiana delle Società di Agopuntura – F.I.S.A.?

    1. La F.I.S.A. è l’unica società scientifica di Agopuntura italiana accreditata dal  Ministero della Salute;

    2. E’ composta da Società Scientifiche costituite da soli medici chirurghi;

    3. Rappresenta la maggioranza della realtà dell’Agopuntura in Italia;

    4. E’ grazie all’attività di ricerca della F.I.S.A. che l’Agopuntura è stata inserita nel Sistema Nazionale delle Linee Guida dell’Istituto Superiore di Sanità, con la linea guida “Agopuntura per la terapia del dolore “;

    5. La F.I.S.A. con i suoi rappresentanti è presente nei board delle principali organizzazioni internazionali di Agopuntura e M.T.C., società scientifiche e riviste scientifiche indicizzate mondiali;

    6. Molti dei Direttori delle scuole di agopuntura aderenti alla F.I.S.A. hanno fatto la storia della didattica e della editoria sull’Agopuntura in Italia;

    7. Le scuole aderenti alla F.I.S.A. – pur avendo le loro peculiarità didattiche e sviluppando particolari tematiche – seguono uno stesso programma concordato;

    8. La presenza di un membro esterno in sede di discussione finale della tesi permette il controllo finale della qualità del percorso formativo;

    9. Un allievo iscritto ad una scuola affiliata alla F.I.S.A. può continuare, qualora lo decidesse, a proseguire il suo percorso formativo presso un’altra scuola F.I.S.A. vedendosi riconoscere quanto già fatto;

    10. Il conseguimento dell’Attestato Italiano di Agopuntura rilasciato da una scuola affiliata alla F.I.S.A. permette l’iscrizione al Registro Italiano dei Medici Agopuntori della F.I.S.A.

    Ricordati che: Agopuntura non significa soltanto infiggere un ago nella cute!

    L’Agopuntura è un atto medico complesso che prevede:

    1. Le competenze della biomedicina occidentale per fare diagnosi;

    2. Possedere le competenze di medicina tradizionale cinese per poter traslare la diagnosi occidentale in una diagnosi secondo la medicina tradizionale cinese;

    3. Possedere le competenze per decidere se l’Agopuntura è un intervento appropriato in quel caso specifico, assumendosene la piena responsabilità, e se può essere un trattamento alternativo o integrativo per il paziente, sempre nell’ottica dell’efficacia e della sicurezza;

    4. Quanto premesso è un monito alle figure non mediche che utilizzano la parola agopuntura affiancandola a forme di stimolazione senza aghi (ad es. il laser). Non praticare l’infissione dell’ago, pur stimolando con tecniche che penetrano la cute punti di agopuntura, NON esenta dall’essere medici. È l’insieme costituito da semeiotica, diagnosi e scelta del trattamento più idoneo che fa la differenza tra cos’è atto medico e cosa non lo è.

    5. La FISA, a tutela dei pazienti, è impegnata nella denuncia all’autorità competente di chi pratichi l’Agopuntura senza aver conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia, per abuso della professione medica.

     

    Il Consiglio Direttivo F.I.S.A

    leggi tutto...
  • XXXVIII Congresso Nazionale S.I.R.A.A.leggi tutto...
  • Ricordando Sotirios

    Sotirios Sarafianos, docente di Agopuntura dell’AMAB di Bologna, è mancato ieri.

    Con lui se ne va un vecchio amico, un valido collaboratore, un qualificato docente, un amante della Medicina Tradizionale Cinese e, sopra ogni altra cosa, una persona gentile, educata, aperta al sorriso.

    Come rappresentante della FISA, ha più volte presenziato alle Tesi della nostra Scuola, accompagnando ogni commento con la sua dolcezza e innata eleganza, sempre misurato e amabile.

    Gli ultimi anni hanno segnato duramente il mondo dell’Agopuntura con la scomparsa di grandi maestri quali Romoli, Quirico e Maciocia. Ai molti si aggiunge oggi un nuovo vuoto.

    Ciao Sotiri.

    leggi tutto...
  • XXII CONVEGNO A.M.I.A.R. – AGOPUNTURA E MNC NEL RECUPERO DEL BENESSERE FISICO E MENTALE

    15 aprile 2023 (9.00-18.00)
    2,4 crediti ECM
    Pacific Hotel Fortino, Str. del Fortino, 36, 10152 Torino TO

    Il 15 aprile 2023 si svolgerà il XXII Convegno AMIAR, Agopuntura e MnC nel recupero del benessere fisico e mentale”.

    La ventiduesima edizione del Convegno A.M.I.A.R. “Agopuntura e Medicina non Convenzionale nel recupero del benessere fisico e mentalesi prefigge, come sua tradizione, di analizzare e promuovere l’integrazione -all’interno delle cure attualmente erogate dal Servizio Sanitario Pubblico- dell’Agopuntura e di altre discipline “alternative”, in particolare dell’Omeopatia e della Fitoterapia, in base alle loro prove scientifiche di efficacia.  La tematica è costituita dall’applicazione dell’Agopuntura e delle MnC nel recupero dello stato di salute, a livello sia fisico che mentale.

    L’evento è accreditato per tutte le discipline di “medico chirurgo” e per “odontoiatra”.

    L’iscrizione è gratuita e per effettuarla è necessario compilare il seguente modulo .

     

    leggi tutto...
  • In memoria di Yu Liming

    Pochi giorni fa ci ha lasciato Yu Liming.

    La figura di Yu Liming fa parte dei ricordi di tanti colleghi medici agopuntori che negli ultimi 30 anni hanno avuto la fortuna di passare periodi di studio presso le Università di Medicina Tradizionale Cinese in particolare di Nanjing e Shanghai.

    I primi anni ‘90, con l’apertura della Repubblica Popolare Cinese verso il mondo occidentale, hanno rappresentato l’inizio di intensi rapporti tra il mondo medico cinese e la comunità dei medici agopuntori italiani.

    Si apriva per noi un mondo fatto di regole e modalità di comunicazione a noi sconosciute, difficili da interpretare anche a causa della lingua cinese, conosciuta in quegli anni da ben poche persone.

    Avevamo bisogno di qualcuno che ci aiutasse ad entrare in questo mondo e che potesse rappresentare per noi un “ponte” tra le due culture: Yu Liming è stata questo per tutti noi.

    Per l’AMAB e per l’AMIAR è stata il punto di riferimento fondamentale per l’organizzazione degli stages estivi dedicati ai medici agopuntori delle nostre scuole. Era la soluzione dei piccoli e grandi problemi organizzativi.

    Nell’estate del 1996 fu organizzato il primo soggiorno studio presso la facoltà di Medicina Tradizionale Cinese di Shanghai: in quell’occasione furono l’AMAB, l’AMAL e l’AMIAR con i loro rispettivi direttori Carlo Maria Giovanardi e Mohammed Natour e Piero Ettore Quirico, a partecipare. Da allora, con una cadenza biennale o triennale gli stages si sono succeduti con regolarità e grande soddisfazione dei partecipanti.

    Nel 2001, Yu Liming fu delegata a rappresentare la Federazione Italiana delle Società di Agopuntura (F.I.S.A.) nelle trattative per accordi di cooperazione culturali e scientifici tra la F.I.S.A. e le Istituzioni Cinesi.

    Sempre grazie a Yu Liming abbiamo avuto la possibilità di entrare in contatto con i maggiori insegnanti di Agopuntura delle due Università cinesi già citate, i quali hanno contribuito in maniera importante alla crescita dell’Agopuntura in Italia.

    Nonostante i problemi di salute degli ultimi anni, Yu Liming è stata sempre attiva nell’organizzazione dei nostri viaggi, coinvolgendo attivamente anche altri membri della sua famiglia come la sorella Yuming e il figlio Alex.

    Di Yu Liming, oltre alla sua disponibilità e competenza, ricorderemo la sua voce forte e decisa, così com’era il suo carattere!

    Temprata, dall’aver attraversato, poco più che adolescente, la Rivoluzione Culturale, aveva un carattere tenace ed energico, a tratti caparbio. In amicizia era leale e generosa, ma, come tutti i cinesi, velava la sua tenerezza dietro il costante pudore dei sentimenti.

    Nelle nostre chiacchierate durante i soggiorni in Cina era un continuo confronto e riflessione sul cambiamento rapido della cultura e del modo di vivere cinese cui stavamo assistendo: lei, cinese che però da anni viveva in Italia, e noi, occidentali curiosi e innamorati di una cultura così lontana e misteriosa.

    Grazie Yu Liming, per tutto quello che hai fatto per noi e per la Medicina Tradizionale Cinese in Italia: te ne saremo sempre grati.

    Carlo Maria Giovanardi
    Tiziana Pedrali

    leggi tutto...
  • Le linee guida FISA “Agopuntura nel trattamento del dolore” sono state accolte dall’ISS

    L’agopuntura per il trattamento del dolore è stata inserita nel Sistema Nazionale Linee Guida (SNLG) approvate dal CNEC- Centro Nazionale per l’Eccellenza Clinica Qualità e Sicurezza delle Cure dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS). Questo è un risultato importantissimo frutto del lavoro durato 3 anni della Federazione Italiana delle Società di Agopuntura – FISA, società medico scientifica accreditata presso il Ministero della Salute. E’ un grande momento per l’Agopuntura, che dovrà servire ad aumentare la consapevolezza di tanti colleghi verso questa medicina. Per la consultazione https://snlg.iss.it/?cat=6

    leggi tutto...
  • XXXVII CONGRESSO NAZIONALE SIRAA

    Il 23 ottobre si svolgerà in modalità telematica (webinar) il XXXVII Congresso S.I.R.A.A. (Società Italiana di Riflessoterapia, Agopuntura e Auricoloterapia) La Diagnostica in Agopuntura.

    Il congresso  verterà sulla diagnosi in Agopuntura e Medicina Cinese. Verrà discusso l’approccio terapeuto dell’analisi del polso e della lingua in MTC e della diagnosi del padiglione auricolare.

    Ospite d’eccezione il dott. Peter Dorsher che nella sua lectio magistralis parlerà di “Signaling neuromiofasciale in Agopuntura: aspetti diagnostici e principi di trattamento”.

     Scarica il programma     Iscriviti

    leggi tutto...